Seleziona lingua:

Codice di etica e condotta

Codice di etica e condotta

I sei valori fondamentali.

Il nostro codice etico si basa sui valori per noi imprescindibili e rappresenta guida fondamentale alla condotta responsabile in azienda ed ai rapporti professionali che instauriamo con i clienti. Nextasoft agisce sempre con integrità e nel pieno rispetto delle leggi locali, regionali o nazionali. La nostra condotta in azienda ci consente di mantenere alte le nostre prestazioni, collaborare con partner autorevoli, di valorizzare professionisti talentuosi e di regolare al meglio le comunicazioni con i nostri clienti nel pieno rispetto di ciascuna parte.

Il nostro codice etico si fonda su sei valori essenziali, che rappresentano il nostro modo di agire e di intraprendere decisioni.

1. Integrità.
2. Linearità.
3. Affidabilità.
4. Rispetto.
5. Giustizia.
6. Equità, uguaglianza e non discriminazione.

Tolleranza zero verso condotta immorale.

Nextasoft intraprende una politica di tolleranza zero verso collaboratori o clienti non in linea con i nostri valori fondamentali. La ripetuta violazione di uno o più punti del nostro codice comporterà all’immediata sospensione di qualunque collaborazione in essere senza possibilità di reintegro alcuno per qualsiasi collaboratore. Le medesime condizioni si applicheranno a tutti i clienti la cui condotta dovesse manifestarsi in disaccordo con i nostri valori, riservandoci il diritto di sospendere il progetto in itinere e senza possibilità di rimborso, interrompere ogni canale di comunicazione ad eccezione della corrispondenza via email, rifiutare progetti futuri.

Rispetto per l'individuo.

Tutti meritiamo di lavorare in un ambiente in cui siamo trattati con dignità e rispetto. Fin dalla sua costituzione, Nextasoft si è impegnata a creare un ambiente di lavoro libero da preconcetti ed al di fuori dalle usuali dinamiche aziendali: i nostri professionisti non sottostanno a rigidi orari d’ufficio ma gestiscono autonomamente la mole di lavoro nel pieno rispetto delle scadenze. Questo sistema consente loro di dedicare tempo ad attività extra lavorative, alla famiglia ed alla cura del proprio benessere psicofisico che si tramuta in maggior efficienza, multi-potenzialità e celerità nello svolgimento delle mansioni assegnate.

Nextasoft collabora con professionisti, partner e clienti di differenti etnie, religioni e ideologie.

Tutti i nostri collaboratori sono tenuti a trattare ogni individuo con rispetto e dignità, osservando attentamente i seguenti punti.

• Segnalare comportamenti o commenti inappropriati, molesti, offensivi o di natura discriminatoria
• Favorire il lavoro di squadra e l’aperta comunicazione
• Evitare gergo o idiomi che potrebbero risultare incomprensibili o ambigui verso collaboratori, partner o clienti di altra cultura
• Adempiere alle proprie mansioni per non sovraccaricare i colleghi

Creare una cultura di comunicazione aperta e onesta.

A Nextasoft tutti sono liberi di dire la propria opinione, soprattutto in merito a questioni etiche. I manager hanno la responsabilità di interagire coi clienti attraverso una comunicazione aperta, onesta ed hanno il compito di formare col cliente una ambiente di lavoro professionale ed eticamente corretto, dove il senso civico di ciascuna parte rappresenta caposaldo della collaborazione. Tutti beneficiamo enormemente quando lavoriamo in un ambiente tollerante per raggiungere un obiettivo comune.

I manager hanno il compito di segnalare alla direzione eventuali comportamenti incivili, offensivi, discriminatori, abusivi, minatori, manipolatori o estorsivi da parte di clienti al fine di avviare un’indagine sul caso segnalato e intraprendere rigidi provvedimenti, che potrebbero includere la sospensione di ogni canale di comunicazione ad eccezione delle email, la sospensione immediata del progetto senza possibilità di rimborso, il rifiuto nel prendere in carico futuri progetti o integrazioni, il ricorso ad ogni mezzo di tutela legale civile e/o penale.

Sebbene ogni individuo abbia pieno diritto di far valere i propri interessi in sede legale e per giusta causa, non fa mai parte di una buona strategia di comunicazione e condotta diplomatica minacciare un’azione giudiziaria infondata. Questa infatti, inevitabilmente, inasprirà il rapporto professionale, renderà difficile la comunicazione e ci costringerà a provvedimenti immediati volti anche a terminare ogni collaborazione presente e futura.

Minacciare di adire le vie legali per procurare ingiusto profitto a se con danno altrui rappresenta reato di estorsione. Allo stesso modo, adire le vie legali per pretese oggettivamente infondate si concluderà nella condanna della parte attrice con il rimborso delle spese legali ed il risarcimento dei danni (condanna da lite temeraria).

Esistono sempre soluzioni ma solo con una comunicazione aperta, onesta e fondata sul rispetto sarà possibile mantenere una collaborazione professionale e produttiva.

Sostenere la Legge.

Il nostro impegno per l'integrità di Nextasoft inizia con il rispetto delle leggi, norme e regolamenti in cui operiamo. Inoltre, ognuno di noi deve avere una chiara comprensione delle leggi, delle norme e dei regolamenti aziendali che si applicano ai nostri ruoli specifici. Ogni nostra azione, anche nei confronti dei clienti, è sempre contemplata e consentita dalla legge o dalle nostre politiche aziendali. Il nostro dipartimento legale sostiene la nostra organizzazione assicurando che qualsiasi azione da noi intrapresa rispetti le leggi locali, regionali, nazionali o internazionali.

In nessun caso prenderemo in carico progetti che non rispettino il nostro codice etico e di condotta o che vìolino la legge.

Concorrenza leale.

Ci dedichiamo a una concorrenza che rispetti i principi di etica e lealtà. I prodotti tecnologici ed i servizi che offriamo sono il risultato dell’alta competenza conseguita nel settore dopo anni di esperienza e riconoscimenti. Prendiamo decisioni indipendenti sui prezzi e sulle campagne marketing da noi pianificate ed in nessun modo coordineremo in modo improprio le nostre attività con i nostri concorrenti.

Omaggi e cortesie commerciali.

Non accettiamo omaggi o cortesie commerciali da parte dei nostri clienti, nemmeno quando questi sono destinati a promuovere rapporti di lavoro di successo e o la buona cooperazione nel rispetto del nostro codice. La nostra politica aziendale in merito agli omaggi commerciali è rigida e volta ad evitare situazioni in disaccordo col nostro codice etico e di condotta, quali: tentativo di influenzare le decisioni aziendali, ambiguità, scambio di favore, favoritismo, omissione, illecito.

Sensibilizzazione.

Siamo orgogliosi di innovare ma ancora di più di devolvere parte del nostro tempo, risorse economiche e competenze tecniche per informare gli utenti verso cause, da sempre, per noi importanti e per le quali contribuiamo a sensibilizzare attraverso campagne pubblicitarie o iniziative da noi promosse. Innovare significa migliorare una condizione preesistente, per tale ragione ed in conformità con i valori in cui crediamo continueremo ad occuparci di parità di genere, diritti umani e cambiamento climatico.